La scoperta ieri in uno scantinato in via Capo Poro, dove gli agenti del commissariato Ostia Lido, hanno trovato un ingente deposito di droga. All'indirizzo i poliziotti sono arrivati dopo una lunga indagine sullo spaccio nella zona. Grazie all'aiuto di Yago, cane dell'unità cinofila della Questura, gli agenti hanno individuato immediatamente il deposito dello stupefacente: nella base di spaccio, all'interno di un borsone nascosto sotto un armadio di metallo, sono stati rinvenuti, 12 chili di hashish, 1 chilo di marijuana, 60 grammi di cocaina e 5 di eroina. La cantina è risultata essere nelle disponibilità di un ragazzo di 19 anni che è stato arrestato con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Si continua ad indagare per appurare tutta la rete di pusher che lì si riforniva.