Vento e mare mosso lo stavano mettendo in serio pericolo. A Ostia un ragazzo di 15 anni, trascinato dalla forte corrente, non riusciva più a raggiungere la riva. A salvarlo ci hanno pensato due cani addestrati, Zagor e Audrey, entrambi di razza Golden Retriever.

E' successo nel pomeriggio di oggi sulla spiaggia libera di Ostia Ponente. Il ragazzo si trovava in pericolo tra le onde e gli scogli a circa cento metri da riva e non riusciva a rientrare. Gli amici hanno segnalato l'emergenza agli operatori della Scuola Italiana Cani Salvataggio (SICS), che hanno inviato immediatamente due Unità Cinofile, Zagor e Audrey appunto, per salvare il ragazzo. Al termine dell'intervento – si legge in una nota stampa- durato alcuni minuti a causa delle difficoltà nel raggiungere il ragazzo per le onde che si infrangevano sui numerosi scogli semiaffioranti, amici e passanti si sono complimentati con i soccorritori vist che sia il ragazzo, sia i soccorritori, compresi i due cani da salvataggio, ne sono usciti illesi.