Sono finiti in manette due cittadini albanesi di 25 e 18 anni, mentre viaggiavano su una macchina con targa francese. Fermati durante un normale controllo di polizia su via della Magliana, i due sono apparsi subito nervosi, non riuscendo a rispondere in maniera soddisfacente al perché si trovassero in città, tanto da insospettire gli agenti che, oltre a controllare i documenti personali e della vettura, hanno deciso di procedere con un controllo più approfondito.

È stato così scoperto un ingente quantitativo di droga nascosta in un intercapedine, un nascondiglio ricavato all'interno della vettura dove erano stati stipati dieci panetti di cocaina dal peso di 1,1 chili ciascuno per un totale di 11 chili. Dopo essere stati identificati i due giovani corrieri della droga sono stati trasferiti in carcere in attesa di giudizio. Proseguono le indagini per scoprire l'origine e la destinazione dello stupefacente.