in foto: Foto: Valentina Corrado/Facebook

Le elezioni regionali, nel Lazio, si avvicinano e i partiti iniziano a fare le prime mosse in vista della presentazione delle candidature alla presidenza. L’attuale presidente della regione, Nicola Zingaretti, ha più volte affermato di essere pronto ad accettare la nuova sfida elettorale con l’obiettivo di diventare il primo presidente della regione Lazio a essere rieletto. Nulla di ufficiale ancora nel centrodestra, mentre nel Movimento Cinque Stelle iniziano a delinearsi i nomi in campo. In attesa dell’ufficializzazione della candidatura di uno dei volti noti del M5s romano, la deputata Roberta Lombardi, ha annunciato di essere pronta a candidarsi l’attuale consigliera regionale Valentina Corrado. Parteciperà quindi alle primarie online – le cosiddette regionarie – che il Movimento dovrebbe tenere prima delle elezioni regionali previste per il 2018.

Chi è Valentina Corrado, candidata nel M5s per la presidenza della regione.

Valentina Corrado è nata a Crotone nel 1986. È stata eletta consigliera regionale nel Lazio a Pomezia, comune in cui vive, nel 2013. In consiglio regionale si occupa soprattutto delle materie economiche: è infatti presidente del Comitato regionale di controllo contabile (Corecoco) e componente delle commissioni Affari costituzionali e Bilancio.

Dopo un’intervista rilasciata al Messaggero, Corrado ha confermato di aver dato la sua disponibilità in un post pubblicato su Facebook dal titolo “La grande sfida è governare la regione Lazio”. “Il Movimento 5 Stelle – scrive nel post – non è nato per essere un’eterna forza di opposizione, è nato per governare. Cinque anni fa insieme ai miei colleghi siamo entrati nel consiglio regionale. Sono stati anni molto intensi e formativi. È arrivato il momento di governare questa nave alla deriva”. Corrado spiega che “da tempo molti attivisti, amministratori e non per ultimo il mio gruppo di Pomezia, mi chiedono di presentarmi come candidato presidente alle prossime elezioni. Visto il lavoro svolto in questi anni e l’esperienza di governo comunale, ho deciso di dare la mia disponibilità”.

Nel suo post, l’attuale consigliera regionale smentisce ogni antagonismo con Roberta Lombardi, commentando il titolo del Messaggero in cui si legge un virgolettato – smentito dalla diretta interessata – “pronta a sfidare la Lombardi”. “L’antagonismo non mi appartiene – scrive ancora – non mi presterò a giochetti che puntano a creare antagonismo. Vengo da una realtà in cui il lavoro di squadra e non il/la protagonista vince”. Obiettivo di Valentina Corrado, lei che vive a Pomezia, è quello di portare il “modello Pomezia” anche in regione Lazio. Il comune pometino è amministrato da Fabio Fucci, eletto sindaco nel 2013 e attuale vicesindaco della Città Metropolitana di Roma.  Lo stesso Fucci ha apprezzato la candidatura di Valentina Corrado e ha pubblicato un post di sostegno alla consigliera regionale: “Portare il modello Pomezia nella regione Lazio è fondamentale per proiettare la nostra regione a livelli di eccellenza. A Pomezia ci siamo riuscito. Ci riusciremo anche alla regione. Valentina Corrado conosce bene la chiave del successo del M5s che governa”. “Forza Valentina!”, si conclude il post di sostegno alla sua candidatura.