Si sono svolti questa mattina nella sala ‘Mater admirabilis' del cimitero del Verano, i funerali di Zhang Yao, la studentessa di Belle Arti di nazionalità cinese, morta lo scorso 5 dicembre a Tor Sapienza. Il corpo di Zhang è stato ritrovato solo alcuni giorni dopo la sua scomparsa fuori l'ufficio immigrazione della questura di Roma, dove aveva appena ritirato il suo permesso di soggiorno per ragioni di studio. La giovane si trovava al lato di un binario della ferrovia: un treno l'ha investita mentre inseguiva tre giovani che l'avevano scippata poco prima.

Ai funerali ha partecipato anche l'assessore alle Politiche Sociali e alla Scuola di Roma Capitale, Laura Baldassarre che ha parlato di una "una ragazza che era venuta in Italia alla ricerca di un futuro migliore come tanti, e che ha trovato una morte assurda". Alla cerimonia, oltre i familiari di Zhang e alcuni amici, erano presenti i compagni di corso dell'accademia di Belle Arti, i docenti e alcuni rappresentanti dell'ambasciata cinese in Italia.