Al termine di un lungo confronto in Campidoglio l'assessore all'Urbanistica di Roma Capitale Paolo Berdini, ha rimesso il suo mandato nella mani di Virginia Raggi. Alla sindaca non sarebbero bastate le smentite alle dichiarazioni dell'assessore apparse su la Stampa, che avrebbe riportato quanto detto dall'esponente della giunta grillina in una conversazione privata.

"Ho incontrato Virginia Raggi in Campidoglio: le ho ribadito la stima che merita. Provo profonda amarezza per la situazione che si è venuta a creare. Ne ho preso atto e, pertanto, ho rimesso il mandato conferitomi dalla sindaca lo scorso luglio", ha detto Berdini al termine dell'incontro a Palazzo Senatorio. Virginia Raggi ha confermato e ha spiegato di aver "respinto le sue dimissioni con riserva".

Le dichiarazioni apparse su la Stampa: pubblicato l'audio del colloquio.

Stanchezza, probabilmente, ed esasperazione. E' uno sfogo, forse rubato, quello dell'assessore all'urbanistica Paolo Berdini, che però suona come un attacco frontale a Virginia Raggi. "Su certe scelte sembra inadeguata al ruolo che ricopre. I grand commis dello Stato, che devo frequentare per dovere, lo vedono che è impreparata. Ma impreparata strutturalmente, non per gli anni. Se vai, per dirne una, a un tavolo pubblico e dici che sei sindaco di Roma, spiazzi tutti. Lei invece…", sono le frasi riportate oggi su La Stampa. Non è un'intervista ufficiale, quanto, per l'appunto, un bisogno di sfogarsi con qualcuno quello di Berdini. La ricostruzione sulla vicenda delle polizze di Romeo è durissima: "Questa donna che dice che non sapeva niente, ma a chi la racconti? La sua fortuna è stata che non ci fosse nessun reato". E ancora: "Trovo la situazione esplosiva, questa città non tiene".

Berdini dice la sua su chi circonda la sindaca, l'ex "Raggio Magico": "Se lei si fidasse delle persone giuste… Ma lei si è messa in mezzo a una corte dei miracoli. Anche in quel caso, io glie l’ho detto: “sei sindaco, quindi mettiti intorno il meglio del meglio di Roma”. Non è chiaro, per ora, se ci saranno ripercussioni per l'assessore, che in questi giorni è al centro anche della vicenda legata allo Stadio della Roma. Ieri il Comune ha incontrato i vertici dell'As Roma per un confronto, che le parti hanno definito positivo. Berdini ieri ha dichiarato che lui l'impianto lo vuole realizzare, ma secondo le regole. Sempre che rimanga al suo posto all'Urbanistica.

In serata La Stampa ha pubblicato l'audio integrale del colloquio che il giornalista ha avuto con Berdini. L'assessore ipotizza anche una relazione sentimentale tra la sindaca e Salvatore Romeo: "Questi erano amanti, io l'ho scoperto non so se il terzo o quarto giorno. Vada a letto con chi c…. le pare, ma possibile che questa ragazza non deve uscire mai?".

La smentita: "Parlavo con amici, il giornalista un piccolo mascalzone"

Con una dichiarazione rilasciata a Rai News, Paolo Berdini ha smentito di aver rilasciato l'intervista alla Stampa. Le parole sarebbero state intercettate dal giornalista, che l'assessore definisce un "piccolo mascalzone", mentre stava chiacchierando con degli amici. Berdini ha confermato però di aver parlato dell'impreparazione “di tutta la giunta. Non sapevo e immaginavo il baratro in cui è stata lasciata la città. Lo confermo, questa città è messa in ginocchio. Sindaca impreparata? Tutti noi della giunta siamo impreparati, anche io mi ci metto, l'avevo già detto".

La replica del giornale: "Confermiamo ogni parola"

La Stampa conferma "parola per parola il colloquio con l'assessore Berdini pubblicato nell'edizione odierna a firma del giornalista Federico Capurso. Se umanamente si può comprendere l'imbarazzo dell'assessore, questo comunque non giustifica in alcun modo gli inaccettabili giudizi che Berdini ha pronunciato sul collega per cercare di smentire quanto riferito".

Virginia Raggi: "Berdini chiarisca"

Quella che è sembrata solo una parziale smentita, ha portato la sindaca Virginia Raggi a dichiarare al suo arrivo in Campidoglio: "Mi aspetto una smentita, a me ha sempre detto il contrario". Atteso nel pomeriggio il confronto tra l'assessore all'Urbanistica e la prima cittadina. La maggioranza starebbe ipotizzando un ritiro delle deleghe, almeno provvisorio. Enrico Stefàno, veterano del M5s in consiglio comunale, sull'ipotesi di dimissioni ha risposto: "Spero che questo lo valuti lui. È chiaro che quando c'è un gruppo si lavora in squadra, questo mi pare evidente. Virginia è assolutamente all'altezza della situazione lo ha dimostrato, lo sta dimostrando e lo dimostrerà in futuro".

Di Biase (Pd): "Immaginiamo si stia dimettendo"

"Dopo questo salutiamo Paolo Berdini che immaginiamo si stia dimettendo". Ha twittato così questa mattina Michela Di Biase, capogruppo del Partito democratico in consiglio comunale.