Il poliziotto lo controlla e gli sequestra il telefono. Lui reagisce rabbiosamente e, in preda all'ira, si sfoga rompendo il vetro di posteriore di un'automobile a testate. L'episodio è accaduto a Roma, quartiere Tufello. Il video è stato pubblicato sulla pagina Welcome to Favelas ed è stato già condiviso da quasi 8mila utenti, circa 15mila i "mi piace".

Le immagini, realizzate dalla finestra di un palazzo, riprendono un uomo mentre viene controllato da un agente di polizia. "Dammi questo telefono", grida al poliziotto dopo aver colpito con violenza il lunotto posteriore di un'automobile parcheggiata. L'agente lo invita a calmarsi, ma lui, in preda alla rabbia, sfonda il vetro con una testata. Non è chiaro quando sia accaduto l'episodio.