in foto: (Foto di Simona Berterame)

Fermato un piromane a Trigoria, si tratterebbe dell'uomo che negli ultimi mesi era diventato l'incubo di Roma Sud, dove notte tempo bruciava le auto in sosta. Si tratta di un 32enne romano, che ieri sera aveva già dato alle fiamme sette vetture tra Roma 70, Fonte Meravigliosa e Castel di Leva. L'uomo è stato fermato in via Alvaro del Portillo dai carabinieri, colto proprio si accingeva a compiere l'ennesimo incendio: con lui aveva una fiamma ossidrica e altri strumenti utili ad appiccare gli incendi. I militari della stazione di Tor de' Cenci lo hanno tratto in arresto.

Fermato piromane: aveva appena incendiato un campo a Genazzano.

Un altro piromane è stato tratto in arresto sempre nella giornata di ieri. Notato da alcuni passanti mentre dava alle fiamme un campo nel comune di Genazzano, alle porte di Roma, è stato fermato da una pattuglia dei carabinieri a bordo di un autobus Cotral diretto a Roma, su cui era salito per allontanarsi dal luogo dove aveva appiccato l'incendio.