Indetto per domani, martedì 22 febbraio, uno sciopero dei mezzi pubblici a Roma dalle 8.30 alle 12.30. L'agitazione è stata proclamata dalla sigla sindacale Faisa Confail. Nel corso della mattinata quindi, si legge sul sito dell'Atac, "non sono garantite le corse di autobus, tram, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Civita Castellana-Viterbo. Nelle stazioni metroferroviarie delle linee che resteranno, eventualmente, attive potrebbe essere interrotto il servizio di scale mobili, ascensori e montascale. Possibili interruzioni del servizio biglietterie".

Domani lo sciopero dei mezzi pubblici potrebbe svolgersi, a meno di novità della serata, in concomitanza con il sesto giorno di sciopero dei tassisti. Preoccupazione per il traffico durante la mattinata, che potrebbe risultare intenso almeno nell'ora di punta, dalle 8 e 30 alle 9 e 30. Confermato inoltre lo sciopero dei dipendenti Cotral fissato per venerdì 24 febbraio.