A volte accade che il colpo di fulmine arrivi quando meno si aspetta. Per esempio quando si viaggia in metropolitana nell'ora di punta. Uno sguardo, gli occhi si incrociano per un istante e la mente e il corpo cominciano a sentire qualcosa. "Mi è venuto un nodo allo stomaco come non ne provavo da tempo, mi hai letteralmente stregata", scrive su un biglietto un misterioso ragazzo, che ha tappezzato le stazioni della metropolitana di Roma per ritrovare la donna dei suoi sogni.

"Sei salita con me sulla Metro B, fermata San Paolo, e insieme siamo scesi alla Stazione Termini. Prima di scendere mi hai rivolto un ultimo, infinitamente profondo e meraviglioso, sguardo. Purtroppo non sono riuscito a fermarti, ma da quel momento non faccio che pensare a te", continua il bigliettino. Uno scherzo? Un bel gesto romantico? Non si sa, per ora. Chissà se lei, capelli lunghi e sciolti, jeans e cuffie dello smartphone alle orecchie, abbia risposto all'appello. Il ragazzo, infatti, ha lasciato un indirizzo email appositamente creato per lei. Vedremo se riuscirà a ritrovarla.